Sugar Daddy: l'incontro tra classe, successo e ambizione

Il sogno americano cambia connotati, con Trump parte la moda dell’uomo agè!

 

E se invece del tronista fisicato le giovani sugar baby preferissero uno sugar daddy già realizzato?
Più 25% di iscrizioni per SugarDaddy.it

Sugar Daddy e Sugar Baby in limousineQualcuno dice che il minimo battito d’ali di una farfalla possa provocare un uragano dall’altra parte del mondo, e se invece dall’altra parte del mondo succedesse qualcosa di un po’ più grande di un battito d’ali? Se l’altra parte del mondo si trova improvvisamente con Donald Trump presidente come cambia nell’immaginario comune la figura dell’uomo ideale?
La risposta a questo interrogativo potrebbe essere nel boom d’iscrizioni, circa il 25% in più della media mensile, registrate dal portale SugarDaddy.it dal momento dell’elezione del milionario americano. Pare proprio che il principe azzurro anziché assomigliare a quello nei libri delle favole assomiglia sempre più a quello delle copertine dei più famosi tabloid mondiali.
Così più che diventare principesse magari al fianco di Henry d’Inghilterra, si sogna di diventare first Lady accanto a Cavalieri di tutt’altro genere!

SugarDaddy.it il sito italiano che si occupa di questi amori sopra le righe, data l’anomalia dell’evento ha chiesto alle sue iscritte, le ambiziose sugar baby, cosa le spinga a scegliere uomini maturi.

Il 37% di queste giovani donne, fresche di studi, ha dichiarato di non essere per nulla attratta dai coetanei, troppo lontani dall’essere uomini in carriera. In un mondo in cui non si hanno certezze, sembra di vitale importanza avere al proprio fianco qualcuno che detenga già la chiave del successo e possa senza alcuna remora usarla per spalancare le porte di una brillante carriera anche alla propria compagna.

Il 25% di sugarbaby ha dichiarato di essere da sempre stata attratta da uomini maturi. I classici tronisti non hanno mai fatto breccia nei loro cuori, piuttosto che gli uomini da poster hanno sempre preferito chi si guadagnava le copertine dei quotidiani. E che piuttosto che essere la velina accanto a un calciatore, preferiscano essere la first lady che accompagna il patron della squadra, anzi hanno espressamente confessato più di una fantasia proibita sul tanto amato ‘papi’ italiano.

Il 23 % ha ammesso che avere un uomo maturo accanto le aiuta a migliorare la propria autostima, in che modo? Sentirsi ogni giorno desiderata da un uomo all’apice della sua carriera e del successo non può che ergerti automaticamente su un piedistallo, figurato e non. Insomma, essere la Melania Trump di turno, anche se non abiti alla Casa Bianca, non può che farti sentire speciale.  

La restante parte, il 15%, adora il senso di protezione che solo un uomo maturo è in grado di dare. Qualcuno lo chiama complesso di Edipo, qualcun altro è invece convinto che la compagnia di uno Sugar Daddy regali un senso di stabilità che un toyboy non potrebbe mai offrire.

“Henry Kissinger diceva che il potere è l’afrodisiaco supremo, come dargli torto? Un uomo affermato ha sempre un asso nella manica da giocare per conquistare la sua regina di cuori” dichiara Alex Fantini fondatore del portale.